menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Altro incidente in laguna: vaporetto contro taxi, paura tra i passeggeri

Lo schianto durante il primo maggio all'altezza delle Zattere. Nessun ferito, ma un finestrone in frantumi. A nulla è valsa la retro del pilota Actv

Ennesima collisione tra imbarcazioni nella laguna di Venezia. Dopo l'incidente della scorsa settimana tra un barchino e un battello di trasporto notturno a Sant'Erasmo, infatti, giovedì 1 maggio a rimanere coinvolti in uno schianto nel (largo) canale della Giudecca sono stati un taxi acqueo e un vaporetto della linea 6 diretta. Nel primo pomeriggio alcuni passeggeri del mezzo di trasporto pubblico avrebbero segnalato l'accaduto.

A un certo punto, nonostante sirene, segnali luminosi e una retro innescata in fretta e furia dal pilota Actv, il tassista, forse distratto, avrebbe continuato come niente fosse la propria corsa. Finendo con l'impattare contro l'imbarcazione ben più grossa che gli stava di fronte e che stava procedendo in direzione di marcia opposta. Paura, com'è comprensibile, tra i passeggeri. Nonostante ciò non si sarebbero registrati feriti e l'unica "vittima" dell'accaduto sarebbe stato un finestrone finito in frantumi a causa dell'urto nel canale, all'altezza delle Zattere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Addio arancione? Il Veneto vede la zona gialla dal 31 gennaio

  • Cronaca

    Furgone e cabina dell'Enel in fiamme a Marcon

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento