Cronaca Via Cavin di Sala

Schianto Vespa-furgone a Mirano Un 31enne operato d'urgenza

Lo scontro sabato alle 7 in via Cavin, il giovane di Mirano stava andando a lavoro. Tre vertebre fratturate, arrestata l'emoraggia interna

Terribile scontro tra un furgone e una vespa, 31enne operato d’urgenza per arrestare l’emorragia interna. Lo schianto si è verificato sabato mattina alle 7 in via Cavin di Sala a Mirano, il giovane stava guidando la sua Vespa dirigendosi proprio verso Santa Maria di Sala quando si è scontrato con il mezzo ed è stato sbalzato a terra scivolando per vari metri sull’asfalto. La dinamica è ancora al vaglio dei Carabinieri di Mestre che sono intervenuti per i rilievi di rito, mentre il ragazzo (originario di Spinea ma residente a Mirano) è stato costretto ad un delicato intervento al Pronto Soccorso di Mirano.

Mattinata di grande passione per amici e parenti, nel pomeriggio si è finalmente capito che il giovane era fuori pericolo. Ma i traumi e le ferite restano, a destare preoccupazione sono soprattutto le tre vertebre lombari rotte.

L’incidente di sabato mattina è solo l’ultimo di una lunga serie in via Cavin, nelle scorse settimane un quarantenne centauro miranese è stato travolto all’altezza degli impianti sportivi da un pirata della strada fuggito verso la cittadella scolastica. Sul fatto indagato i Carabinieri di Spinea, l’automobilista non è più stato individuato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto Vespa-furgone a Mirano Un 31enne operato d'urgenza

VeneziaToday è in caricamento