menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Barbara Benini - Facebook

Foto Barbara Benini - Facebook

A San Marco il ritrovo degli indipendentisti: "Venexit, 150 anni dopo il plebiscito"

Alcune centinaia di persone si sono date appuntamento sabato nel "salotto" della città

Il leone la fa da padrone: tante bandiere sabato pomeriggio in piazza San Marco per dire che "il plebiscito del 1866 è stato una truffa". Si chiama "Venexit" l'appuntamento organizzato da alcuni militanti indipendentisti che invocano la separazione della ex Serenissima dallo Stato italiano: non una vera e propria manifestazione ("l'evento è stato annullato", si legge nella pagina Facebook), ma un "ritrovo spontaneo" di persone che invitano il "popolo veneto" a unirsi.

L'occasione sono i 150 anni dalla data del plebiscito con cui, tra il 21 e il 22 ottobre del 1866, fu sancita l'annessione al Regno d'Italia delle terre cedute alla Francia dall'Impero austriaco a seguito della terza guerra di indipendenza: ovvero le province del Veneto più quella di Mantova. Gli organizzatori parlano di alcune centinaia di partecipanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento