menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Influenza: 13 decessi, nel Veneziano aumentano i bimbi colpiti

Secondo i dati raccolti da Regione e Ulss 12 nell'ultima settimana sono aumentati i casi segnalati tra i bambini da 0 a 14 anni. In calo le vaccinazioni effettuate sugli over 65

L’influenza è ancora in agguato, e il picco non è ancora stato raggiunto. È questa la sintesi dell'ultima settimana di espansione del virus, che in Veneto ha già provocato 13 vittime. Secondo i dati raccolti da Regione e Ulss 12 dal 12 al 19 gennaio, sono di nuovo aumentati i casi segnalati nella fascia di età pediatrica (bambini fino a 14 anni); tra i bambini si è raggiunto così un valore di incidenza di 147 casi ogni 10mila soggetti (pari a circa 540 malati), il valore più alto raggiunto finora. È invece lievemente diminuito il numero dei casi segnalati nella fascia di età adulta: l’incidenza è scesa da 50 a 36 casi ogni 10.000 utenti.

INFLUENZA SUINA NEL VENEZIANO: UN PAZIENTE IN RIANIMAZIONE

DECESSI. Elevato il numero delle persone decedute in Veneto per le complicazioni derivate dall’influenza. I casi di morte sono stati tredici dal 12 al 18 gennaio. Tra le vittime, a Padova, anche una bambina di due anni.

"DOLOROSI QUESTI DECESSI". “E’ doloroso dover registrare questo aumento di decessi – sottolinea l’assessore alla Sanità Luca Coletto – ma si tratta di eventi che non si possono mai escludere, soprattutto in presenza di un’influenza stagionale così aggressiva e di un netto calo delle vaccinazioni dovuto al caso Fluad e anche a una certa diffidenza diffusasi a prescindere tra la gente in tutta Italia, anche a causa delle molte informazioni distorte che circolano incontrollate sul web. Gli Ospedali veneti stanno affrontando con efficienza questa situazione – aggiunge l’assessore. Medici e infermieri si prodigano senza sosta e, laddove necessario, vengono attuate soluzioni organizzative adatte a fronteggiare la situazione”.

VACCINI. In calo sensibile, anche a seguito dei timori sollevati dai presunti casi di vaccini non conformi, poi smentiti, il totale delle vaccinazioni effettuate sugli over 65 anni: sono state somministrate circa 42.500 dosi di vaccino antinfluenzale, su un totale di 79.838 assistiti over 65. Con i dati attualmente disponibili, la copertura vaccinale raggiunta nei soggetti sopra i 65 anni di età è pari al 53,2%. Nella campagna antinfluenzale precedente (2013-2014) il dato di copertura vaccinale per gli ultrasessantacinquenni, è stato pari al 61,8%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento