Inquinamento acustico in autostrada, 153 milioni per ridurlo. I dati online su Google Earth

Il programma di risanamento dovrà terminare entro il 2022. Online un software che permette di visualizzare le zone adiacente all'autostrada e i dati rilevati dai monitoraggi

Sono più di 100 le aree limitrofe alla rete autostradale gestita Autovie Venete che la concessionaria ha inserito nel programma di interventi per ridurre l’inquinamento acustico. Il piano di contenimento e abbattimento del rumore è stato redatto in conformità alle prescrizioni della Legge Quadro sull’inquinamento acustico e approvato dal Ministero dell’Ambiente.

Investimento da 153 milioni

Cinquantadue sono i Comuni interessati per 14 dei quali le opere di contenimento sono già state realizzate, mentre per i restanti 38 gli interventi sono stati pianificati nei prossimi anni. Entro il 2022 saranno conclusi tutti quelli inseriti in tratti autostradali non interessati dai lavori della terza corsia, mentre i rimanenti saranno collegati al cronoprogramma della terza corsia. Oltre 153 milioni di euro l’investimento complessivo previsto.

I dati on line

Il piano è frutto del controllo dell’infrastruttura autostradale realizzato attraverso il censimento di tutte le aree attraversate. In queste zone è stato misurato l’inquinamento acustico sonoro diurno e notturno per poi stabilire se era necessario installare ulteriori schermature oltre a quelle esistenti o prevederne di nuove dove non presenti. Il piano di Azione e la mappatura predisposti da Autovie sono pubblicati sul sito della Concessionaria (www.autovie.it), dove possono essere consultati grazie a un innovativo sistema sviluppato per rappresentare in modo tridimensionale i risultati. Dopo aver scaricato Google Earth, cliccando sul simbolo menù, nella home page e selezionando prima la categoria autostrada e poi la voce ambiente, si accede a una pagina dove è posizionato il link "risanamento acustico". Cliccando su questo link è possibile proseguire nel percorso.

Schermata 2018-04-16 alle 17.44.27-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento