rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Chirignago / Via Frassinelli

"Guardie e ladri" ad Asseggiano, scatta l'inseguimento nella notte

Tre malviventi hanno incrociato i militari in via Frassinelli e hanno schiacciato l'acceleratore. Poi la fuga è continuata attraverso i campi

Con ogni probabilità stavano per entrare in azione. I piedi di porco e i tronchesi erano pronti nel cassone del furgone. A un certo punto, però, l'imprevisto. Una pattuglia dei carabinieri li ha incrociati verso le 3.30 di stanotte e loro, presi dal panico, hanno pigiato il piede sull'acceleratore e hanno tentato di fuggire. L'inseguimento per circa un chilometro tra le strade di Asseggiano, da via Frassinelli a via Ca' Manuela, una via sterrata che porta a un agriturismo attorniata da campi.

A finire nel mirino dei militari tre malviventi a bordo di un mezzo pesante rubato un paio di giorni fa a un imprenditore di Santa Maria di Sala. Gli agenti si sono messi subito alla caccia dei fuggitivi, ma quest'ultimi, abbandonato il veicolo, sono scesi in fretta e furia e hanno iniziato a correre per i campi. Facendo perdere le loro tracce. Uno del trio, al posto di uscire dalle portiere laterali, avrebbe aperto il portellone del cassone per guadagnarsi una via di fuga "alternativa".

Sul posto sono intervenute anche altre pattuglie dei carabinieri, per circondare la zona. Nel vano di carico del furgone è stato sequestrato il classico kit “scassinatore”, ossia tronchesi, cacciaviti, pinze, leve e piedi di porco di varie misure, tutti con segni di utilizzo, così come anche il pianale del furgone, strisciato per della merce pesante, tanto da far pensare a macchinette cambia soldi o slot machine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Guardie e ladri" ad Asseggiano, scatta l'inseguimento nella notte

VeneziaToday è in caricamento