Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Inseguimento nella notte in autostrada: ma la fuga si ferma a San Donà

Tre giovani sono stati sorpresi dalla polizia stradale mentre rubavano del rame all'ex casello di Roncade. Poi la "caccia" ad alta velocità. Due scappano, arrestato un 24enne del Miranese

Il casello non c'è più. Al suo posto ora c'è un cantiere "collegato" ai lavori per la realizzazione della terza corsia. Verso le tre di stanotte una pattuglia della polizia stradale si è accorta che vicino alla struttura autostradale ormai in disuso di Roncade tre giovani stavano caricando su un Iveco Daily delle matasse di rame. Il trio, però, si è accorto dell'arrivo degli agenti, ed è salito subito nel veicolo dando gas. Ne è scaturito un inseguimento in autostrada ad alta velocità fino all'uscita di San Donà di Piave.

Lì i fuggitivi hanno deciso di lasciare l'A4 per tentare di seminare gli inseguitori per le strade urbane. Una volante di rinforzo, però, li ha intercettati e fermati nelle vicinanze del casello. Inevitabili le manette per il ragazzo che si trovava alla guida, P.P. un 24enne residente nel Miranese di origini salernitane, mentre gli altri due ladri sono riusciti a scappare facendo perdere le proprie tracce per i campi. Il giovane è stato portato negli uffici della questura di Treviso, dove è stato arrestato con l'accusa di furto aggravato in concorso. La convalida è fissata per lunedì.


Sequestrato dalle forze dell'ordine anche il rame (poco) che il terzetto era riuscito a trafugare prima dell'arrivo degli agenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento nella notte in autostrada: ma la fuga si ferma a San Donà

VeneziaToday è in caricamento