menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malviventi a bordo dell'auto rubata, scatta l'inseguimento ad alta velocità a Marghera

È successo sabato sera. Il mezzo, una Bmw serie 1, era stato rubato qualche giorno fa in provincia di Treviso. I banditi sono riusciti a fuggire a piedi, facendo perdere le tracce

Un inseguimento ad alta velocità quello che ha avuto luogo sabato sera a Marghera. I carabinieri di Mestre si trovavano in un servizio di controllo del territorio, quando si sono accorti di quella Bmw Serie 1 che, alla vista della pattuglia, ha rapidamente sgommato, allontanandosi a tutta velocità. Un comportamento molto sospetto, che ha indotto i militari dell'Arma a mettersi rapidamente alle calcagna del mezzo. Quando gli uomini in divisa si sono portati "sugli scarichi" dei fuggitivi, hanno avuto anche la conferma che si trattava di un'automobile rubata qualche giorno prima in provincia di Treviso, per la quale avevano una nota di ricerca. Nessun dubbio, le targhe combaciavano perfettamente.

Dopo un lungo "tira e molla", i ladri sono riusciti a distanziare la pattuglia dei carabinieri quel tanto che bastava per inchiodare l'auto, uscire in fretta e furia e disperdersi nella strade circostanti. I militari hanno subito cominciato le ricerche, per cercare di bloccare i malviventi, ma non c'è stato nulla da fare. Di certo il buio non ha aiutato gli uomini in divisa, facendo invece "gioco" ai fuggitivi. In grado di far perdere le proprie tracce. L'automobile rubata è stata quindi sequestrata per effettuare tutti i rilievi del caso, e successivamente restituita al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento