rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca Caorle / Strada Ottava Presa

Malviventi a bordo dell'auto rubata: scatta l'inseguimento a tutta velocità a Caorle

I malintenzionati domenica hanno preferito lasciare l'Audi e far perdere le proprie tracce nei campi circostanti in località Ottava Presa. E' il quarto veicolo recuperato in un paio di mesi

Intercettano l'auto rubata e scatta l'inseguimento ad alta velocità. Giornata movimentata domenica a Caorle, dove i carabinieri sono riusciti a recuperare una potente Audi A3 che era stata rubata alla fine di novembre nel territorio di Codognè, nel Trevigiano. A un certo punto i militari dell'Arma si imbattono nel veicolo. A bordo ci sono due persone, che non esitano a pigiare l piede sull'acceleratore nel tentativo di far perdere le proprie tracce.

L'attenzione degli agenti si era concentrata su quel veicolo di colore nero poiché stava transitando a velocità ridotta in zona abitata. Che ci fosse qualcosa da nascondere è stato chiaro nel momento in cui il conducente dell'auto rubata si è fatto beffe delle norme del Codice della strada e ha iniziato a scappare a tutta velocità. 

Scatta l'inseguimento e arrivano i rinforzi. In zona si porta anche una pattuglia dell'aliquota radiomobile del Comando di Portogruaro, finché in località Ottava Presa i malviventi hanno preferito lasciare il veicolo e scappare attraverso i campi circostanti. Il bolide è stato sequestrato per permettere ulteriori accertamenti tecnici da parte dell'Arma, dopodiché sarà restituito al legittimo proprietario. Con questo intervento in un paio di mesi sono ben 4 le auto rubate intercettate e poi recuperare dai carabinieri di Portogruaro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malviventi a bordo dell'auto rubata: scatta l'inseguimento a tutta velocità a Caorle

VeneziaToday è in caricamento