menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguimento a Cazzago, il "palo" della banda lascia gli altri a piedi

Stavolta i predoni hanno trovato pane per i loro denti. La fuga non lontano dall'IperLando. Il ladro è fuggito, i complici si sono dovuti arrangiare

Anche alcuni residenti l'hanno vista sfrecciare per allontanarsi dalle forze dell'ordine. Stavolta i predoni hanno trovato pane per i loro denti e nel tardo pomeriggio di mercoledì sono dovuti scappare con le pive nel sacco perché sorpresi mentre si apprestavano a mettere a segno razzie nella zona di Cazzago di Pianiga. A pochi metri da dove la notte precedente un'azienda ha subito il furto di macchinari e utensili per un valore di circa 15mila euro (DETTAGLI)

A essere sorpreso, per la precisione, è stato il "palo" della banda, che quindi sarebbe fuggito da solo a bordo di un'auto descritta come di colore scuro. Non un Suv e nemmeno una station wagon. Ma potente abbastanza da seminare le forze dell'ordine e far perdere le proprie tracce (sempre che nelle prossime ore non venga individuata).

La fuga, e il relativo inseguimento dei carabinieri, è iniziata vicino all'IperLando di Cazzago, in direzione del territorio di Mirano: con ogni probabilità il delinquente ha imboccato le strade che portano alla frazione di Ballò, per poi seguire chissà quale itinerario. Questa manovra, però, ha avuto i suoi pro e i suoi contro: se il furfante ha evitato le manette, ha letteralmente "lasciato a piedi" i complici, che hanno fatto perdere le proprie tracce attraverso i campi.

Con ogni probabilità si tratta di una delle bande che già ha colpito nei giorni scorsi nel quartiere Padre Turoldo (a due passi da via Molinella) o in via Montale (una laterale di via Provinciale Sud). Diverse le abitazioni visitate, il più delle volte con bottini non molto pesanti. In quasi tutti i casi viene praticato un foro in corrispondenza della serratura della finestra, riuscendo in questo modo poi a penetrare negli appartamenti e far razzia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento