menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
A destra la droga sequestrata in luglio

A destra la droga sequestrata in luglio

Lite in strada, un arresto: ricercato per droga, in luglio era stato inseguito con l'elicottero

Bloccato mentre stava discutendo in mezzo alla gente a Padova. In estate era stato braccato dai carabinieri a Quarto d'Altino, il complice era stato fermato con 2,5 chili di droga

Intervento per una lite in strada, ma si scopre che dietro c'è molto di più: perché su di uno dei facinorosi, L.E.M., 28enne marocchino, pendeva un mandato di custodia cautelare per questioni di droga.

Tutto è cominciato con uno scontro verbale che per poco non culminava in una vera e propria scazzottata: il fatto sabato sera, attorno alle 21.50, in via Cremonino a Padova. Ad attirare l'attenzione di numerosi passanti la discussione di due cittadini marocchini, al centro della lite una ragazza che avrebbe innescato la gelosia di uno dei due. Immediata la segnalazione alla polizia, giunta sul posto con una volante.

Gli agenti, dopo aver diviso i litiganti, hanno eseguito i controlli del caso. A quel punto la "sorpresa": uno dei due era ricercato dallo scorso 7 luglio, quando, in zona Caposile, era stato braccato dai carabinieri intervenuti per bloccare un grosso scambio di droga. L'inseguimento si era protratto fino a Portegrandi di Quarto d’Altino, dove l’auto dei fuggitivi era stata intercettata da una pattuglia proveniente dalla direzione opposta. A quel punto i due malviventi, scesi dall'auto, avevano proseguito la loro fuga a piedi nei campi. Uno dei due era stato bloccato subito, mentre l'altro, lo spacciatore marocchino, era sparito in una coltivazione di mais. Inutile il tentativo di procedere alle ricerche con l'elicottero. Sabato la svolta: il pusher, per questioni di cuore, si è fatto notare e si è fatto arrestare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento