Folle inseguimento nel traffico: ubriaco, guida contromano. Con lui 2 ragazze minorenni

È successo tra Jesolo e Monastier (Treviso). Dopo aver perso le tracce dei fuggitivi, gli agenti della polizia locale hanno trovato il mezzo incidentato nel fosso. Un denunciato

Si è lanciato nel traffico a velocità folle, infilando le auto che lo precedevano con manovre pericolose, incurante dei mezzi che provenivano in senso contrario. Un passaggio dietro all'altro "al limite", che non è passato inosservato ad una pattuglia della polizia locale di Jesolo che stava passando di lì. Dopo un inseguimento folle fino ai confini della provincia di Treviso, un giovane è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza. Con lui all'interno dell'auto due giovani minorenni.

L'inseguimento

Quando hanno visto l'auto sfrecciare, gli agenti della Municipale si sono subito messi all'inseguimento di quella Bmw, trovando delle difficoltà per l'evidente disparità tra i due mezzi. Il fuggitivo, che viaggiava con due ragazze minorenni, nonostante i segnali d'allarme della polizia locale, ha proseguito la propria corsa spingendo ancor più il piede sull'acceleratore, costringendo gli altri automobilisti a brusche frenate e manovre all'estremo per schivare il veicolo che viaggiava al centro della carreggiata e contromano. L'inseguimento si è protratto fino a Monastier (Treviso), dove la pattuglia ha perso di vista l'auto in fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Auto nel fossato

L'automobile è stata poi ritrovata poco dopo, incidentata, dentro ad un fossato in prossimità della cittadina trevigiana, senza persone a bordo. Alcuni testimoni hanno quindi riferito agli agenti di aver visto un giovane in costume da bagno a torso nudo scendere dal lato conducente, insieme a due ragazze, e nascondersi in un campo di mais nelle immediate vicinanze. A supporto della Municipale sono intervenuti i carabinieri di Silea (Treviso), che assieme agli agenti jesolani hanno rintracciato i tre giovani. Il ragazzo, sottoposto all'alcol test, è stato trovato con un tasso di alcol nel sangue di 3 volte superiore al consentito. Inevitabile, per lui, la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza. In ultima istanza gli sono state inflitte numerose sanzioni per violazione al codice della strada che gli hanno comportato la revoca della patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento