Cronaca Viale Oriente

Scappa all'Alt della polizia locale, scatta l'inseguimento per le strade di Jesolo

E' successo in zona via Oriente. Un 30enne romeno è stato bloccato e denunciato per il possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. Ha diversi precedenti specifici

All'Alt intimato dagli agenti, il conducente ha preferito pigiare il pieide sull'acceleratore dandosi alla fuga. Alta tensione domenica a Jesolo, in zona viale Oriente. Protagonista della vicenda una Mercedes ML con targa inglese che ha attirato l'attenzione di una pattuglia della polizia locale per il fatto che transitava a bassa velocità. Al tentativo di bloccare l'automobilista, quest'ultimo ha cercato di scappare innescando un inseguuimento per le strade jesolane che si è concluso poco dopo grazie all'aiuto di una pattuglia di rinforzo. Nei guai è finito un 30enne di nazionalità romena.

ARNESI DA SCASSO

Ad un successivo controllo con la banca dati del ministero dell'Interno, il conducente è risultato avere numerosi precedenti per furto. A questo punto gli agenti hanno deciso di perquisire il veicolo, all'interno dei quali sono stati trovati alcuni arnesi da lavoro, chiavi e tronchesi senza che il 30enne fosse in grado di giustificare il motivo del possesso. Visti i reati specifici a suo carico, il conducente è stato nuovamente denunciato a piede libero per possesso di strumenti atti a forzare serrature ed effrazione senza giustificato motivo. Tutto il materiale è stato sequestrato e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa all'Alt della polizia locale, scatta l'inseguimento per le strade di Jesolo

VeneziaToday è in caricamento