menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguimento per le strade di Jesolo, giovane sorpreso con merce rubata in auto

Un giovane albanese, privo di patente o di altri documenti, è stato bloccato nella notte tra domenica e lunedì nella località balneare dalla polizia locale. Il veicolo è stato sequestrato

La polizia locale di Jesolo nel corso della notte tra domenica e lunedì ha fermato un cittadino albanese che era a bordo di un’auto carica di merce rubata. Gli agenti, durante un sopralluogo in via Roma Destra hanno notato una Hyunday Coupè di colore grigia con targa ungherese procedere con andatura sospetta. Dopo un breve inseguimento l’auto è stata raggiunta in via Aquileia e fermata prima di tornare in via Roma Destra dopo aver commesso una serie di violazioni alle norme del codice della strada. 

Il conducente è stato quindi invitato a fornire i documenti. L’uomo alla guida, risultato poi un cittadino albanese di 20 anni, non aveva né licenza di guida, né altra carta che ne certificasse l'identità con sé. Si è giustificato dicendo che l’auto gli era stata prestata da un amico ungherese e che si era dimenticato la patente in Albania, paese da cui era arrivato circa due settimane prima.

A quel punto gli agenti hanno proceduto con una perquisizione del veicolo dal quale sono spuntati due cacciaviti, un tubo catodico, un aspirapolvere, un monitor da pc, una telecamera da videosorveglianza e un subwoofer. Il 20enne non ha saputo giustificare la provenienza del materiale, che è stato sequestrato su disposizione del pm di turno. Il giovane è stato denunciato per ricettazione e l’auto è stata posta sotto sequestro amministrativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento