Pescatori abusivi fuggono dai carabinieri, inseguimento in laguna

Sono scappati, ma uno di loro è stato fermato. Sequestrate due barche

Alla vista dei carabinieri hanno cambiato rotta e sono fuggiti. Ne è nato un inseguimento ma, alla fine, i militari hanno avuto la meglio e sono riusciti a fermare almeno uno dei pescatori abusivi che si trovavano a bordo della barca. L'uomo, bloccato mentre si nascondeva tra la vegetazione, a Pellestrina, stava cercando di raggiungere la sua abitazione ed è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

L'imbarcazione è stata sequestrata, così come un'altra fermata per un controllo dai carabinieri del nucleo natanti nelle stesse ore, che non è risultata a norma con la documentazione di bordo. Sono in corso accertamenti per risalire ai pescatori riusciti a fuggire all'inseguimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento