menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima l'inseguimento a Portogruaro, poi gli spintoni ai carabinieri: pusher in manette

È successo nel pomeriggio di domenica. L'uomo in auto aveva marijuana e hashish: ha cercato di scappare, prima di fermarsi e scagliarsi contro i militari dell'Arma

La manovra azzardata dell'automobile ha subito destato sospetti nei carabinieri che stavano transitando lungo le arterie viarie principali di Portogruaro. Nel primo pomeriggio di domenica, i militari dell'Arma hanno messo le manette ai polsi a Z.A., 35enne trevigiano trovato in possesso di marijuana e hashish.

L'INSEGUIMENTO E LA RESISTENZA

Tuto è nato quando il pusher ha avvistato la gazzella dei carabinieri in ricognizione sul territorio: il 35enne ha accelerato improvvisamente, compiendo una manovra contro il codice della strada. I militari non hanno potuto fare altro, quindi, di mettersi sui tubi di scarico della Mercedes guidata dall'uomo, che ha poi agito in maniera inaspettata: dopo un breve inseguimento, infatti, ha improvvisamente arrestato la sua corsa, uscendo dall'automobile e spintonando con forza uno degli uomini in divisa.

LE DOSI NELL'ABITACOLO

Gli altri carabinieri in servizio sono riusciti a bloccare coattamente l'aggressore, perquisendo poi il mezzo. All'interno dell'abitacolo sono stati trovati circa 15 grammi di marijuana e 18,5 di hashish, già pronti per essere smerciati: ecco perché il giovane si era dimostrato sin dal principio poco collaborativo. Condotto in caserma, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e per detenzione illecita di sostanza stupefacente, poi sequestrata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento