menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non si ferma all'alt, inseguimento sul Terraglio

In auto aveva un coltello a serramanico. La polizia locale lo ha denunciato e gli ha sospeso la patente

Dopo una pericolosa fuga è stato bloccato dalla polizia locale di Mestre e denunciato, con sospensione della patente e sequestro di un coltello che teneva nella macchina. Protagonista dell'episodio è un 44enne di origine napoletane e residente a Preganziol (Treviso).

Erano le 16.30 di lunedì e l'uomo stava guidando la sua auto lungo via Terraglio quando si è imbattuto in un posto di controllo del reparto motorizzato, all'altezza dell'incrocio con via Pennello. La macchina era diretta verso Mogliano e stava già procedendo ad alta velocità. Ha superato la colonna di veicoli fermi all’incrocio e, con una manovra brusca e pericolosa, ha evitato gli agenti per poi proseguire la corsa lungo via Terraglio. A quel punto la pattuglia si è messa all’inseguimento del fuggitivo, riuscendo a bloccarlo poche centinaia di metri più avanti, all’altezza di via Nigra, anche grazie alla collaborazione degli altri automobilisti.

Fatti gli accertamenti di rito sul conducente gli agenti hanno ispezionato l'interno dell'auto, trovando un coltello a serramanico che è costato al guidatore la denuncia per possesso illegittimo di arma da taglio. Per lui anche una multa di 254 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento