menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giovanno Mazzacurati all'uscita del palazzo di giustizia

Giovanno Mazzacurati all'uscita del palazzo di giustizia

Inchiesta Mose, Mazzacurati fa scena muta di fronte al giudice

L'ex presidente del Consorzio Venezia Nuova, ai domiciliari da venerdì scorso per turbativa d'asta, si è avvalso della facoltà di non rispondere

Si è avvalso della facoltà di non rispondere davanti al gip Alberto Scaramuzza l'ex direttore generale e presidente del Consorzio Venezia Nuova, Giovanni Mazzacurati, raggiunto con altre 13 persone da un provvedimento cautelare nell'ambito dell'inchiesta su turbativa d'asta negli appalti condotta dalla Procura di Venezia.

Mazzacurati, 81 anni dimessosi dal Cvn il 28 giugno scorso dopo esserne stato ai vertici per 20 anni, si è presentato accompagnato dal suo legale di fiducia Giovanni Battista Muscari Tomaioli per un'udienza che è durata una ventina di minuti, il tempo necessario per registrare la formalità di rito.

IL CONSORZIO: "ESTRANEI AL CASO, IL MOSE VA TERMINATO"

PERQUISITO IL TESORIERE DELLA FONDAZIONE VICINA A LETTA

Mazzacurati è agli arresti domiciliari per una vicenda che riguarda un appalto, esterno ai lavori del Consorzio, che secondo l'accusa sarebbe stato pilotato nel tentativo di far lavorare delle imprese che pur essendo all'interno del Cvn ricevevano incarichi minori e quindi incassavano meno di altre grosse aziende.

LE INDAGINI: SI TENTANO DI ANNODARE TUTTI I FILI

Nella vicenda sono indagate al momento 14 persone: sette di loro ai domiciliari, altrettanti invece con obbligo di dimora. Di queste, due sono state sentite dal gip (per rogatoria) nei giorni scorsi, altre 11 - compreso Mazzacurati - oggi, e solo una sarà sentità per rogatoria al suo rientro dal viaggio di nozze. Uscendo dal gip, Mazzacurati non ha rilasciato dichiarazioni. "E' una persona anziana e stanca, con problemi di salute" si è limitato a dire il suo legale. (Ansa)

SCATTANO GLI ARRESTI: BUFERA SUL MOSE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento