Controlli di Carnevale: ubriachezza, furti e multe a 23 persone che facevano pipì per strada

Il Comune di Venezia ha diffuso il report delle attività della polizia locale nel periodo dei festeggiamenti: in tutto dieci denunce, due arresti e 37 verbali

Foto: polizia locale

E alla fine si tirano le somme. Non è stato proprio una passeggiata, il Carnevale, per gli operatori della polizia locale a Venezia. A dirlo è il report delle attività svolte per garantire la sicurezza e il buon andamento delle manifestazioni.

I servizi

Sono stati erogati 35 servizi dedicati, oltre a quelli ordinari di presidio del territorio, che hanno visto impegnati: dirigenti per 84 ore, funzionari per 410 ore, ufficiali per 912 ore, operatori per un totale di 6.914 ore di servizio. A queste vanno aggiunte altre 330 ore dedicate da dirigenti, funzionari e ufficiali per le attività istruttorie (Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza, tavoli tecnici, conferenze di servizio, sopralluoghi, programmazione servizi, briefing e de-briefing degli eventi).

Arresti, denunce e multe

I risultati: un arresto e 3 denunce a piede libero nei confronti di responsabili di borseggi; un arresto e due denunce per resistenza a pubblico ufficiale; due denunce a piede libero per atti osceni in luogo pubblico, due per spaccio, una per imbrattamento; sette segnalazioni alla prefettura di consumatori di droghe; tre verbali per ubriachezza manifesta, 23 a persone sorprese a urinare sulla pubblica via; 9 per violazioni all’ordinanza sui contenitori in vetro; due per violazioni a gestori di attività di somministrazione che non avevano tenuto pulita l'area esterna al proprio esercizio.

La protezione civile

La protezione civile ha assicurato il supporto, con 8 interventi, impegnando funzionari, per 60 ore, addetti comunali coordinatori per 157 ore, coordinatori e volontari per 2769 ore. «Ben 11.636 ore di servizio - ha commentato il comandante della polizia locale, Marco Agostini - sono una mole di lavoro enorme per garantire a cittadini e ospiti di godere della città nel modo più sereno e sicuro possibile e non posso non essere grato per questo a tutti i miei collaboratori, ai volontari, a tutti coloro che, come sempre, si sono dimostrati una vera eccellenza di questo territorio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DSC_9198-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento