Cronaca

Design e architettura di lusso, la Russia sposa il made in Italy

Sabato a Venezia è stata raggiunta l'intesa fra investitori e imprenditori con "Design&Art": "È stato un incontro fruttuoso per ambo le parti"

È di nuovo matrimonio fra Italia e Russia, almeno per quanto riguarda i settori arte, design e architettura di lusso. Investitori russi e da ex paesi sovietici e imprenditori italiani hanno infatti raggiunto importanti intese e accordi economici al “Design&Art”, evento business tenutosi sabato al Luna Baglioni hotel di Venezia.

L'evento è stato organizzato due imprenditrici russe che da tempo vivono in Italia e che rappresentanto #ItalySmartLab: Svetlana Trushnikova, titolare dell'agenzia "5 Sensi", e Olga Provotorova, brand manager nel settore luxury, che commentano: “Siamo molto soddisfatte dell'incontro B2B di Venezia che ha portato importanti accordi sul fronte del made in Italy fra gli investitori russi e gli imprenditori italiani giunti al nostro meeting”.

Interviene poi Giulio Gargiullo, online marketing manager con lunga esperienza fra Italia e Russia, fra gli attori e speaker dell'incontro: "Sono molto felice di aver preso parte a questo incontro che si è rivelato fruttuoso per ambo le parti. Italia e Russia, anche in questo momento, hanno tanto da proporre l'un l'altro e in un clima di grande intesa e amicizia storica". Conclude Gargiullo: "La splendida città di Venezia è stata molto accogliente e la scelta ideale per portare a termine importanti accordi commerciali relativi all'arte e al design del lusso. La grande attenzione che c'è sulla Biennale di Venezia e la contestuale visita di Michelle Obama ad Expo e alla città di Venezia ci mostrano come il Paese sia un grande esempio mondiale di bellezza, di classe, di accoglienza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Design e architettura di lusso, la Russia sposa il made in Italy

VeneziaToday è in caricamento