Sei persone intossicate per una fuga di gas in casa

È successo a Cavarzere, sono stati portati all'ospedale per intossicazione da monossido

Foto d'archivio

Sei persone sono state portate all'ospedale all'alba di oggi, lunedì 9 dicembre, con i sintomi di intossicazione da monossido di carbonio. Stando alle prime informazioni, il gas si sarebbe sprigionato all'interno di un appartamento a Cavarzere sovraffollato, in cui trovano alloggio una quindicina di persone, tutte di nazionalità bengalese. L'allerta è scattata alle 5.45 e sul posto si sono portati i vigili del fuoco e le ambulanze del 118. A causare la fuga di gas potrebbe essere stato un braciere, utilizzato forse per scaldare l'appartamento. Alcune delle persone soccorse si trovano in camera iperbarica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento