menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Progetto sostenibile per il fiume Marzenego: veneziani, spagnoli e francesi a lavoro

L'iniziativa è promossa dallo Iuav di Venezia in collaborazione con le università di Bruxelles e Barcellona. Martedì sopralluogo nelle zone di Campalto, Zelarino, Robegano e Noale

Un partenariato strategico allo Iuav. Dal 14 al 18 marzo, infatti, l’università di Venezia ospiterà "Integrated urban design for XXIst century sustainable metropolitan region", progetto finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma Erasmus Plus.

70 studenti provenienti dalle scuole di architettura dell’Università Iuav, della Université libre de Bruxelles e della Escola Técnica Superior D'Arquitectura di Barcelona lavoreranno assieme confrontando le indagini avviate su alcune aree metropolitane europee: Venezia, Roma, Bruxelles e Barcellona. In ciascuna area metropolitana si è scelto di studiare scenari e progetti sostenibili per alcuni sistemi fluviali e per l'area veneziana si lavorerà sul bacino del fiume Marzenego. 

Il programma della settimana prevede una giornata di presentazione sulle indagini territoriali sin qui svolte nelle rispettive sedi universitarie, martedì 15 un sopralluogo lungo il bacino del fiume Marzenego con tappe a Campalto, Zelarino, Robegano e Noale?. Mercoledì e giovedì gli studenti lavoreranno invece alla produzione degli scenari e dei progetti che saranno presentati pubblicamente venerdì 18, a partire dalle 9, al Magazzino 6.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento