menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biennale, Ivan Fedele riconfermato direttore del settore musica: incarico di tre anni

Decisione del Cda presieduto da Paolo Baratta. "L'ultima edizione del Festival è stata riconosciuta come uno dei punti più importanti del nostro lavoro in campo musicale"

L'incarico di direttore del settore musica per il triennio 2017-2018-2019 resta a Ivan Fedele. È quanto deciso dal consiglio di amministrazione della Biennale di Venezia, presieduto da Paolo Baratta, che ha preso atto del positivo esito del 60. Festival internazionale di musica contemporanea, che "per molti aspetti costituisce un modello sul quale costruire una ancora più impegnativa programmazione triennale".

Ha precisato il Presidente Baratta: "L'ultimo Festival, diretto da Ivan Fedele, è stato riconosciuto come uno dei punti più importanti del nostro lavoro in campo musicale perché ha rappresentato un modello anche nell'apertura ai vari generi, nel mantenimento di una qualità alta, nella promozione di nuove creazioni con Biennale College. Per questo motivo si ritiene di dover sviluppare un programma per i prossimi tre anni avente a riferimento le linee che hanno caratterizzato le attività recenti, per consolidarle e integrarle con iniziative interne o collaterali volte a favorire lo spirito di ricerca e ad arricchire il nostro rapporto con il pubblico avvalendosi di un programma pluriennale. Per realizzare questo programma triennale la miglior cosa è affidarne la realizzazione a Ivan Fedele".

Ringraziando il presidente e il consiglio d'amministrazione per la fiducia accordatagli, Fedele ha dichiarato: "Partendo dall'esperienza del mio precedente mandato e dai risultati ottenuti, i prossimi tre anni saranno rivolti ad allargare le prospettive esplorate all'insegna di un'idea di contemporaneità che rifletta le reali istanze del mondo musicale del nostro tempo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento