rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Chioggia

Va a dormire e non si sveglia più: 33enne muore nella sua casa

Una giovane cameriera, Janet Wahid, impiegata in diversi locali del Veneziano è morta alcuni giorni fa nella sua casa in Africa: ad accorgersene la madre che era andata a svegliarla

E’ andata a dormire dopo aver cenato come sempre con i suoi familiari nella sua casa in Marocco ma non si è più svegliata: vittima una cameriera di origini marocchine 33enne Janet Wahid.

MORTA: FRANCESCA PADOVAN, MISTERO SUL DECESSO

IMPROVVISO MALORE. La giovane, come riporta La Nuova Venezia, ha lavorato per diverso tempo in alcuni locali del Veneziano come al Ra Stua di Sottomarina dove sarebbe stata riassunta nel 2014. E’ stata la madre ad accorgersi del decesso, quando non l’aveva più vista alzarsi. Ancora ignote le cause del decesso, probabilmente un improvviso malore.


CORDOGLIO. Molti amici lasciano il loro ricordo della ragazza su Facebook: "Ci mancherai" o "Ce ne fossero ragazze come te. Sono sempre i migliori ad andarsene" alcuni dei commenti più sentiti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a dormire e non si sveglia più: 33enne muore nella sua casa

VeneziaToday è in caricamento