"Jesolo Air Show": 500mila persone con il naso all'insù per le Frecce Tricolori

Dopo 3 ore di spettacolo in volo si è conclusa la manifestazione aerea durata 20 minuti

Dopo 3 ore di spettacolo in volo si è conclusa la manifestazione aerea ‘Jesolo Air Show’ che ha visto velivoli acrobatici civili e militari esibirsi davanti a più di 500 mila spettatori (il video di Riccardo Lazzati).

La manifestazione

Anche quest’anno l’Esercito Italiano ha aderito all’invito del Club “Frecce Tricolori” di Jesolo mettendo in mostra i propri migliori elicotteri: una coppia di A129D “Mangusta” e un NH90 gli elicotteri del 5° reggimento Aviazione Esercito “RIGEL” di stanza a Casarsa della Delizia. Gli aeromobili dell’Esercito insieme ad una squadra del reggimento Lagunari “Serenissima”, sbarcata sulla spiaggia con due battelli pneumatici, hanno simulato un evento tattico nel quale veniva messo in salvo un pilota lanciatosi per una avaria durante una ipotetica missione operativa. La manifestazione è proseguita con l'esibizione di diversi team italiani e stranieri. Particolarmente emozionante il passaggio di 4 AMX special color dell’Aeronautica Militare che con diverse livree hanno ricordato gli 80 anni del 51° stormo dell’Aeronautica Militare e i 30 anni all’entrata in servizio dell’AMX "Ghibli". Gli elicotteri HH-139A dell’Aeronautica e AW-139 della Guardia Costiera hanno dato una dimostrazione delle capacità di Ricerca e Soccorso (Search and Rescue) in mare con il salvataggio di un naufrago. La manifestazione si è conclusa con la spettacolare esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale, le “Frecce Tricolori”, che per 20 minuti hanno tenuto tutti i presenti con il naso all’insù.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ragazzo di 25 anni si è sparato e ucciso in una palestra di Marghera

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Il Mose evita l'acqua alta a Venezia. Venerdì previsti altri 130 centimetri

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento