menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il fiuto di Chaos non tradisce: scopre lo spacciatore e difende l'agente dall'attacco

Dopo aver scovato la marijuana nascosta nella sabbia, il cane si è scagliato contro il malvivente impedendogli di ferire l'uomo della locale: l'aggressore è stato arrestato

Venerdì sera due pattuglie della polizia locale, accompagnate dal cane Chaos, hanno controllato la stazione degli autobus di via Equilio, sull'arenile di piazza Milano, ma anche piazza Marconi e parte della zona circostante a Piazza Mazzini, in particolare il tratto che va dal XXIX accesso al mare di via Bafile a piazza Aurora, dove si registra la maggior concentrazione di spacciatori.

E' proprio sull'arenile antistante piazza Mazzini che, intorno a mezzanotte,  la pattuglia dell’unità cinofila ha notato una persona seduta su uno sdraio, che maneggiava qualcosa in modo sospetto. Al momento del controllo il fiuto di Chaos, ben addestrato, è riuscito a trovare sotto la sabbia un sacchetto di cellophane contenente della marijuana.

L’uomo, vistosi scoperto, si è dato alla fuga attraverso la spiaggia: è stato subito rincorso da un agente, ma mentre la seconda pattuglia stava sopraggiungendo di rinforzo sul posto, lo spacciatore si è voltato per poi lanciarsi di corsa contro il conduttore di Chaos. In quel frangente il cane si è scagliato contro l'aggressore, rovesciandolo a terra e provocandogli delle lesioni.

Il malvivente è stato subito immobilizzato e ammanettato, per essere poi portato negli uffici del comando di polizia locale.
Lo spacciatore, benchè sprovvisto di documenti, ha dichiarato la sua età (27 anni) e la sua provenienza, il Senegal: è stato denunciato per possesso di droga a fini di spaccio e per resistenza a pubblico ufficiale. La quantità di marijuana rinvenuta corrispondeva a quasi 20 grammi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento