rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Jesolo / Piazza Brescia

Jesolo, shopping con carta di credito rubata: arrestati due giovani italiani

Fermata ieri sera la coppia, 23 anni lei e 26 lui, colta mentre cercava impropriamente di fare acquisti nei negozi di piazza Brescia: a incastrarli l'sms di notifica sul cellulare della vittima

Due giovani italiani, 23 anni lei e 26 lui, sono stati arrestati ieri sera vicino a piazza Brescia a Jesolo, colti dalla polizia mentre cercavano di fare acquisti nei negozi della zona, utilizzando una carta di credito rubata.

Alla base della vicenda vi è la segnalazione, attorno alle 18, di una donna, alla quale i due avevano sottratto il portafogli. Accortasi della sventura, la donna aveva provveduto a bloccare la carta presente all’interno, ma solo pochi minuti dopo ha ricevuto un sms di notifica dalla banca, indicante l’uso improprio della sua carta e l’esatta collocazione dei negozi nei quali i due furfanti stavano cercando di concludere delle compravendite.

Immediata la richiesta di aiuto agli operatori di una volante del commissariato che si trovava nei dintorni. Altrettanto immediato l’intervento degli agenti che, dopo aver individuato i due imbroglioni, grazie anche alle indicazioni di alcuni testimoni, sono riusciti a fermarli e a mettere loro le manette. Dalle verifiche successive è emerso che i due avevano tentato di effettuare più pagamenti con la carta di credito rubata, non andati a buon fine solo per il pronto intervento di bloccaggio realizzato dalla legittima proprietaria.

Sono stati, allora, arrestati e condotti in carcere, mentre continuano gli accertamenti da parte degli operatori di polizia, per verificare se nei giorni precedenti siano state utilizzate altre carte di credito con modalità analoghe, riconducibili ad una stessa mano.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesolo, shopping con carta di credito rubata: arrestati due giovani italiani

VeneziaToday è in caricamento