Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Jesolo, furti a raffica: la gente chiede sicurezza presto le ronde

Sono decine gli episodi ai danni degli abitanti della zona del Cavetta, visitati dai ladri con regolarità nelle ultime settimane. Secondo alcuni residenti da tenere d'occhio sono dei pescatori "sospetti"

Alla base dei furti ci sarebbero alcuni pescatori "sospetti"

Furti a raffica nelle ultime settimane a Jesolo soprattutto nell’area del Cavetta ma anche nelle zone limitrofe.

RAZZIA NELLE AUTO A MESTRE

SEGNALAZIONI SU FACEBOOK. Come racconta La Nuova Venezia, gli episodi ai danni degli abitanti della zona spesso sono segnalati dagli stessi residenti su alcune pagine Facebook: in particolare in molti chiedono che alcuni pescatori “sospetti” vengano controllati dalle forze dell’ordine.

I FATTI. I furti, infatti, sarebbero accaduti in coincidenza della presenza di questi pescatori sulle rive del canale: tutti avrebbero un’auto con targa straniera, proveniente dalla Romania. I referenti di alcuni comitati di zona avrebbero chiesto più volte risposte certe da parte delle Autorità e intanto i cittadini esasperati pensano di fare giustizia da sé organizzando nei quartieri le ronde per allontanare i malintenzionati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesolo, furti a raffica: la gente chiede sicurezza presto le ronde

VeneziaToday è in caricamento