menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato furto ai danni di un hotel nei mesi di chiusura: ladri messi in fuga dall'allarme

L'indagine degli agenti della polizia evidenzierebbe il fallimento dell'impresa criminale: nulla infatti sembrerebbe essere stato sottratto, due infissi sono però stati danneggiati

Un altro, l’ennesimo, tentativo di furto ai danni di un hotel jesolano nella stagione di chiusura. Obiettivo dei predoni questa volta è stato il Boutique Hotel Blumarin. Ad accorgersi della violazione,, intorno alle 4.00 della notte tra sabato e domenica, un agente Securvigilar che durante il normale servizio ispettivo di zona si è accorto di una recinzione abbattuta.

Dopo un secondo giro di ricognizione, certo che al precedente passaggio la recinzione fosse integra, la guardia giurata ha deciso di indagare, notando segni di scasso su due infissi dell'hotel, uno dei quali, una finestra, stranamente aperto. Subito informato il commissariato di polizia, l’agente ha atteso l’arrivo di una volante, giunta poco dopo sul posto. I poliziotti si sono occupati di controllare all’interno: dalle osservazioni pare che nulla sia stato sottratto. I ladri molto probabilmente si sono dati alla fuga subito dopo l'entrata in funzione dell'allarme, ma solo il controllo dei proprietari potrà accettarlo in modo definitivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento