Si masturba davanti alla donna che fa jogging: caccia al maniaco

Una donna di Vigonovo è stata avvicinata da una persona che si è masturbata prima di darsi alla fuga. L'episodio è avvenuto mercoledì lungo l'anello dell'idrovia di Villatora

Da dietro una colonna del ponte che passa sopra l’anello dell’idrovia di Villatora (Padova) le si è parato davanti un uomo con i pantaloni abbassati che ha iniziato a masturbarsi. La donna, una 53enne residente a Vigonovo che lavora come commessa, era impegnata a fare jogging quando ha capito che si trattava di un molestatore e ha tentato di inseguirlo insieme a un altro giovane che ha visto la scena. L'episodio è avvenuto mercoledì nel primo pomeriggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allarme e denuncia

La vittima ha subito dato l’allarme ai carabinieri che sono intervenuti iniziando le ricerche. «Io vado spesso a fare una corsetta in quella zona - racconta la donna - ero sulla tratta che da Villatora va verso Vigonovo quando è uscito improvvisamente questa persona con i pantaloni abbassati. Sarà stato sulla quarantina, col capello brizzolato, ho provato a inseguirlo e lo stesso ha fatto un altro giovane che correva, ma lui è riuscito a fuggire verso il cavalcavia. Si è anche girato verso di noi, ci ha insultato e poi è sparito». Su Facebook in tanti hanno espresso solidarietà alla commessa: «Ci sono tanti bambini e ragazze, bisogna stare attenti e non fidarsi di nessuno. Sono sicura che le forze dell’ordine riusciranno a rintracciarlo. So che stanno visionando le telecamere nella zona per identificarlo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ragazzo di 25 anni si è sparato e ucciso in una palestra di Marghera

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Il Mose evita l'acqua alta a Venezia. Venerdì previsti altri 130 centimetri

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

  • Coronavirus, il bollettino di oggi: dati del contagio in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento