menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassa Depositi e Prestiti entra in possesso dell'Ex Ospedale al Mare

Il passaggio di consegne con il Comune lunedì mattina. Il sottosegretario all'Economia, Enrico Zanetti: "Ora potrà e dovrà recuperare gli immobili"

Il passaggio di mano ora è ufficiale: l'ex ospedale al Mare del Lido di Venezia da lunedì non è più di proprietà del Comune. Il complesso, infatti, è stato consegnato dal direttore della Direzione Patrimonio e Casa di Ca' Farsetti, Alessandra Vettori, al rappresentante della Beni Stabili Property Service spa, gestore del fondo immobiliare della Cassa depositi e prestiti. Una operazione che ha vissuto varie fasi di incertezza, che a più riprese hanno messo in forse la possibilità di portare in porto il passaggio di mano.

La "telenovela" era iniziata nel dicembre del 2008, con l'acquisto da parte del Comune del compendio di proprietà dell'Ulss 12 e del Demanio. Vennero sborsati al tempo circa 27 milioni di euro. Dopo varie vicissitudini, il 27 dicembre del 2013 l'intero complesso (esclusa l'area della Favorita, rimasta di proprietà del Comune) era stato venduto dall'amministrazione comunale alla Cassa Depositi e Prestiti per 50 milioni di euro.

Il Comune in questo modo aveva realizzato così una plusvalenza di circa 23 milioni di euro. "Ora la Cassa Depositi e Prestiti, avendo anche il possesso degli immobili dell'ex ospedale al Mare potrà (e dovrà) procedere alla loro messa in sicurezza - dichiara il sottosegretario all'Economia Enrico Zanetti - Mercoledì alle 17, nei miei uffici del ministero, ho già in agenda un incontro con i loro vertici per parlare della questione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento