menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alcolici e cosmetici senza pagare, ladra arrestata al supermercato a Noventa

Intervento dei carabinieri dopo che la ragazza era stata bloccata dagli addetti alla sicurezza. Un complice è invece riuscito ad allontanarsi. Arresto convalidato lunedì

Cinque bottiglie di liquore e alcuni cosmetici, questa la refurtiva trovata addosso a una ladra bloccata in flagrante sabato scorso nel supermercato Eurospar di Noventa di Piave. Si tratta di C.I.R., romena di 29 anni, domiciliata in provincia di Mantova, pregiudicata. La ragazza, che aveva rimosso i dispositivi antitaccheggio dai prodotti, era stata fermata dai dipendenti del supermercato dopo aver superato le casse senza pagare. Con lei un complice, che però è riuscito a fuggire.

A richiesta sono quindi intervenuti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Donà, che hanno accompagnato la ladruncola nella sede di via Carbonera per gli adempimenti del caso. La refurtiva, dal valore di circa 300 euro, è stata restituita al negozio. La donna è stata dichiarata in arresto per il reato di furto aggravato in concorso e ha trascorso tutto il weekend nelle camere di sicurezza della caserma in attesa del rito per direttissima che si è svolto nella mattinata di lunedì: alla fine è stata riconosciuta colpevole e condannata ad 8 mesi di reclusione e 400 euro di multa, con la sospensione condizionale della pena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento