rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Rubano davanti agli agenti, 2 borseggiatrici in arresto alla stazione di Venezia

Bloccate dalla polizia locale mercoledì mattina, erano entrate in azione all'imbarcadero Santa Lucia. Una di loro ha aperto una carta geografica per coprire le mosse della complice

Lo stratagemma per mettere a segno il furto stavolta non ha funzionato. Mercoledì mattina il personale del nucleo polizia giudiziaria della polizia locale di Venezia ha arrestato due note borseggiatrici pluripregiudicate. Le due donne, H.S. e Z. E., si erano accodate ad una turista thailandese che, insieme al figlio e al marito, si stava recando frettolosamente in stazione per prendere un treno.

Una delle due ha estratto dalla borsa una cartina geografica appoggiandola sopra lo zaino dell'ignara turista, mentre la complice ne ha aperto la cerniera impossessandosi del contenuto. Ad assistere alla scena, però, c'erano anche gli agenti: immediato il loro intervento, che ha permesso di arrestare le ladre e recuperare la refurtiva prima che fosse troppo tardi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano davanti agli agenti, 2 borseggiatrici in arresto alla stazione di Venezia

VeneziaToday è in caricamento