Altre due borseggiatrici fermate a bordo di un vaporetto

Giovani borseggiatrici intercettate dalla polizia a Venezia. Entrambe sono incinta

Nella tarda mattinata di ieri i poliziotti del commissariato San Marco hanno fermato a bordo di un vaporetto della linea 2, in corrispondenza dell’imbarcadero della ferrovia, due giovani donne notoriamente dedite al borseggio. Le ragazze, entrambe incinta, sono state prima multate dal personale di bordo perché sprovviste di biglietto, poi accompagnate dai poliziotti negli uffici del commissariato.

A una delle ragazze, che aveva già a carico diversi precedenti per furti, è stato notificato un provvedimento di esecuzione (sospeso per via della gravidanza) e contestualmente è stata formalizzata a suo carico la proposta di foglio di via obbligatorio. La seconda, invece, già destinataria di foglio di via obbligatorio del questore, è stata denunciata a piede libero per violazione dello stesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento