Cronaca Calle Ferarù, 5787

Coppia di ladri in azione da Coin a Venezia, scattano le manette

L'arresto lunedì nel punto vendita di Cannaregio. I due avevano nascosto cinque borse griffate ma sono stati sorpresi dalle guardie

Erano entrati nel punto vendita Coin con l'intenzione di trafugare alcune borse griffate. Per due cittadini di nazionalità romena, però, il piano è collassato in pochi minuti. Troppo voluminoso quel borsone che portavano a tracolla. Troppo sospetto il loro girovagare per gli scaffali. Per questo gli addetti alla sicurezza dell'esercizio commerciale lunedì hanno chiesto subito l'aiuto ai carabinieri, intervenuti con una pattuglia della stazione di Cannaregio.

Una volta che la coppia, costituita da un 20enne e un 35enne, ha cercato di passare nella zona delle casse senza pagare alcunché, le guardie giurate sono entrate in azione bloccando entrambi i ladri. Sul posto sono quindi intervenuti anche i militari dell'Arma, che hanno perquisito il borsone. Al suo interno cinque borse griffate poco prima in esposizione (e in vendita) nel negozio.

Il borsone era stato schermato attraverso alcune bande in alluminio, in modo da eludere i sistemi di sicurezza automatici. Inevitabili per i due le manette per furto e il trasferimento nel carcere di Santa Maria Maggiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia di ladri in azione da Coin a Venezia, scattano le manette
VeneziaToday è in caricamento