menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano due motocoltivatori da una villa: i carabinieri piombano su di loro e li arrestano

Le manette sono scattate nella notte tra giovedì e venerdì a Noale. Un trio di malviventi si muoveva a bordo di un furgone e di un Suv. Nella loro abitazione di Asseggiano altri sequestri

I carabinieri della Compagnia di Mestre, in un'operazione congiunta tra le stazioni di Spinea, Noale e del Nucleo operativo e radiomobile, hanno arrestato per furto e ricettazione tre presunti ladri di origini romene. Tutto è successo nella notte tra giovedì e venerdì, quando i militari hanno notato un furgone e un Suv sospetti. I militari hanno deciso di pedinare i veicoli finendo prima nel territorio di Salzano, poi in quello di Noale. E' lì che i mezzi si sono fermati nel piazzale di una ditta di trasporti e logistica.  

Perquisizione

A quel punto due uomini sono scesi dal furgone per accomodarsi sul suv, ma era evidentemente una mossa per non dare nell'occhio. Stando lontani dai lampioni e con i mezzi adiacenti alla recinzione, in modo da stare il più lontano possibile dalla strada provinciale. E' stato allora che i carabinieri, con il rinforzo di due equipaggi, hanno bloccato i veicoli e iniziato la perquisizione. A bordo del furgone sono stati trovati due costosi motocoltivatori rubati poco prima in due abitazioni vicine alla città dei Tempesta.

Sequestri

Gli accertamenti sono poi proseguiti nell'abitazione di Asseggiano del trio, dove sono stati requisiti un altro motocoltivatore trafugato e un quad, anch'esso di presunta provenienza illecita. Il sospetto dei militari dell'Arma è che la batteria possa essere stata responsabile di diversi furti in abitazioni isolate di campagna per impadronirsi di attrezzature agricole poi rivendute sottobanco in Est Europa. Per tutti i malviventi sono scattate le manette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento