menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri acrobati in azione nella sede dell'Ascom: sparita la cassaforte

I delinquenti hanno agito nella notte tra sabato e domenica. Sono entrati da una finestra dopo aver saltato da un terrazzino. Bottino ingente

Si sono portati via una cassaforte pesante oltre due quintali. Tanto sapevano di avere tutto il tempo possibile a disposizione. Come riporta il Gazzettino, nella notte tra sabato e domenica i predoni hanno visitato Palazzo Magno Dandolo, sede dell'Ascom Confcommercio di Venezia. E' possibile che il bottino sia molto ingente, visto che in quel forziere sarebbero stati custodite tutte le riscossioni degli undici uffici locali dell'associazione. I delinquenti sarebbero riusciti a penetrare nel palazzo dietro a campo San Luca, nel sestiere di San Marco, saltando da un terrazzino vicino.

Per poi, arrampicandosi, mettere ko le grate a difesa di una finestra. Il resto dell'incursione è stata relativamente semplice, con gli altri complici che con ogni probabilità ci hanno messo poco a entrare in azione. Una volta all'interno è stato rovistato dappertutto, causando ingenti danni: cassetti aperti, armadi forzati. Cercavano qualcosa di valore: l'hanno trovato al cospetto di una cassaforte a pavimento che conteneva le riscossioni dei vari uffici.

Hanno trascinato il pesante forziere lungo i pavimenti, finché non hanno percorso le scale e non sono usciti nella notte. Dopodiché sono spariti nella notte. Ora oltre all'ammontare del bottino servirà capire anche i danni materiali causati dal raid: una cassaforte da 200 chili trascinata sul pavimento non può che lasciare segni profondi del proprio passaggio su pavimenti e mobili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    A Venezia arrivano i taser per la polizia locale

  • Mestre

    Clienti nel bar a guardare la partita: locale chiuso

  • Incidenti stradali

    Auto esce di strada sulla Romea, traffico bloccato. Un ferito

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento