menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Irrompono da un cantiere e fanno il colpo al bar: 8mila euro la refurtiva

I malviventi sono penetrati nel locale dopo aver tagliato le grosse sbarre a protezione delle finestre. Scassinate tutte le slot machine all'interno

Un colpo pianificato nei dettagli. Come riporta il Gazzettino, è quello messo in atto ai danni di un bar del centro storico di Chioggia, in Calle Crispi. Penetrare nel locale non era semplice, ecco perché i ladri hanno deciso di intrufolarsi da un cantiere edile adiacente, per poi superare una cancellata e varcare il muretto posto a protezione della corte interna.

I malviventi non hanno lasciato nulla al caso, e muniti di flessibile e dischi al diamante sono riusciti a tagliare le grosse sbarre di metallo poste a protezione della finestra del locale. Una volta penetrati all'interno, hanno cominciato a scassinare le gettoniere delle slot machine, riuscendo ad arraffare 8mila euro.

Nessuno avrebbe visto i delinquenti né tantomeno sentito il forte rumore prodotto dal taglio delle inferriate. Il proprietario del bar è convinto che il furto sia stato architettato a seguito di una visita al suo locale, in quanto era necessario conoscere nel dettaglio la complicata conformazione degli spazi esterni ed interni attigui con il grande cantiere tra le calli Fattorini e Crispi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento