menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri in azione nel bar Sguerzi, di fronte al Municipio di Portogruaro

Colpo grosso dei delinquenti, che si sono portati via 5mila euro in contanti nella notte tra sabato e domenica. Poi hanno "brindato"

Entrano nel bar più conosciuto di Portogruaro e fanno man bassa. Con tanto di cin cin finale a suon di superalcolici. Ladri scatenati nella notte tra sabato e domenica, quando l'incasso per forza di cose è più cospicuo, al bar Sguerzi di corso Martiri. Proprio di fronte al municipio della città del Lemene. Come riporta la Nuova Venezia, i predoni sarebbero scappati con circa cinquemila euro di bottino, non prima di essersi scolati qualche superalcolico. Del furto i gestori si sarebbero accorti solo il giorno seguente, tanto che i carabinieri sarebbero venuti a sapare del raid solo verso le 13.

Il locale avrebbe chiuso verso le 3 di notte, quindi i delinquenti devono essere entrati in azione nelle quattro ore successive. Ma ciò che lascerebbe perplessi è il fatto che i ladri sono penetrati nel locale dall'ingresso principale semplicemente sganciando il lucchetto, che quindi non sarebbe stato danneggiato. Dunque o qualcuno aveva le chiavi, o è stato lasciato aperto, o ancora i predoni erano in possesso di qualche passepartout. Dopodiché, una volta dentro il bar, i delinquenti hanno avuto tutto il tempo per fare razzia. Hanno svuotato i registratori di cassa, poi hanno concentrato la propria attenzione sulle bottiglie dietro al banco. Mettendo anche a soqquadro l'intero locale in cerca di ulteriori soldi.

I militari della compagnia della città del Lemene stanno passando al setaccio le telecamere di videosorveglianza della piazza in cerca di indizi utili che possano aiutare a identificare gli incursori. Tanto più che non è la prima volta che un bar del centro finisce nel mirino dei delinquenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento