menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entrano in casa e squarciano la cassaforte usando il flessibile

Il colpo mercoledì a Borbiago di Mira, non distante dalla strada principale. Delinquenti fuggiti con soldi e gioielli per migliaia di euro

Una volta che è calata la sera sono entrati in azione. Con tutte le intenzioni di fare il colpo grosso, visto che c'era una cassaforte all'interno avrebbe potuto essere custodito qualcosa di valore. Non si sbagliavano: i delinquenti, dopo aver messo a soqquadro diverse stanze di un'abitazione di Borbiago di Mira, a due passi dalla strada principale, sono fuggiti con gioielli e preziosi per alcune migliaia di euro. Oltre che contanti per circa cinquecento euro. Il colpo quando non c'era nessuno all'interno: la batteria ha raggiunto la finestra della cucina dell'abitazione e ha praticato il classico "foro" alla serratura della finestra.

Dopodiché l'infisso è stato messo ko, permettendo ai delinquenti di entrare e puntare al bersaglio grosso. Inevitabile che subito l'attenzione degli intrusi sia stata attirata dalla camera da letto, il luogo dove più spesso viene custodito ciò che è più caro. Dopodiché la scoperta di quella cassaforte: forse con un flessibile (impossibile altrimenti aver ragione del forziere) i delinquenti sono riusciti a insinuare la mano all'interno, appropriandosi di collane, bracciali e soldi.

Il tutto poco prima dell'ora di cena, quando l'abitazione era stata lasciata incustodita dai proprietari. Le frazioni del comune della Riviera in ogni caso continuano a essere nel mirino dei ladri, nonostante i dati sulla delinquenza forniti dal prefetto (DETTAGLI) parlino di una diminuzione generale dei reati, anche delle razzie nelle abitazioni (da 208 nel 2013 a 127 nei primi dieci mesi di quest'anno).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento