rotate-mobile
Cronaca Pramaggiore / Via Belfiore

"Papà, sei tu?", bambino nella notte mette in fuga due ladri

Il piccolo si è svegliato a Pramaggiore per la luce di una torcia e ha parlato a voce alta. I delinquenti, scoperti, se la sono data a gambe

Pensava fosse suo papà. Invece era un ladro che stava cercando di rimpinguare il bottino cercando dappertutto in casa sua. Un fascio di luce che gli finisce negli occhi e un bambino, senza saperlo, ha messo in fuga due ladri penetrati nell'abitazione dei genitori a Pramaggiore, nella frazione di Belfiore.

Come riporta La Nuova Venezia, ha chiesto a voce alta cosa fosse quella luce e se fosse magari il padre che stesse architettando qualche scherzo o gioco. Niente di tutto ciò. Erano dei furfanti che al momento erano riusciti a raccogliere solo qualche monile in alcune federe. Bottino esiguo. Poi sono scappati a gambe levate, prima che i padroni di casa avessero il tempo di chiamare le forze dell'ordine.

Si tratta dell'ennesimo furto in abitazione (stavolta solo tentato, ma altri sono andati a segno) nella zona del Portogruarese, dove alcuni giorni fa un uomo residente ad Annone Veneto si è visto "alleggerito" della Bmw parcheggiata in giardino, della fede nuziale e del portafoglio, con all'interno 1.200 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Papà, sei tu?", bambino nella notte mette in fuga due ladri

VeneziaToday è in caricamento