rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca San Donà di Piave / Via Sabbioni

Paura a San Donà, torna a casa e si trova a tu per tu con i malviventi

Una donna residente in via Sabbioni nel tardo pomeriggio di venerdì è entrata nella sua abitazione e ha visto fuggire i due ladri da una finestra

Ha inserito la chiave nella toppa, ha aperto il portoncino d'ingresso ed è entrata. Fin qui tutto bene. Tutto come al solito. Subito dopo, però, si è trovata a tu per tu con due ladri che nel tardo pomeriggio di venerdì avevano deciso di svaligiare la sua abitazione di via Sabbioni a San Donà, a due passi dalla cittadella scolastica.

I delinquenti con ogni probabilità erano appena entrati forzando una finestra. Entrambi a volto scoperto, di carnagione bianca, vestiti normalmente. Si erano messi alla caccia di gioielli e soldi, mettendo in fretta e furia in una borsa di un supermercato tutto ciò che trovavano di valore a portata di mano. Il piano, però, è naufragato dopo pochi minuti.

Tanto che i due, presi alla sprovvista dall'improvviso arrivo della padrona di casa, hanno lasciato la refurtiva per terra e sono scappati dalla stessa finestra da dove erano entrati. La fuga tra le 18.30 e le 19, quando ancora c'era luce. Alla scena avrebbe assistito un camionista di passaggio. I due, infatti, hanno tagliato la corda a piedi facendo perdere le proprie tracce dopo qualche centinaio di metri. Sul posto sono intervenuti gli uomini della polizia municipale, supportati anche dai carabinieri. Dei malviventi, però, neanche l'ombra. L'abitazione "visitata" si trova a poca distanza sia dal centro, sia dalla stazione ferroviaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a San Donà, torna a casa e si trova a tu per tu con i malviventi

VeneziaToday è in caricamento