menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri scatenati a Crea, due villette e appartamento svaligiati a Spinea

Mercoledì scorso poco prima del black out durato un'ora per le strade della frazione delinquenti in azione in modo fulmineo in tre abitazioni

E' stato un mercoledì difficile per gli abitanti di Crea, quartiere di Spinea. Non solo perché dalle 19 alle 20 circa è mancato per un'ora l'approvvigionamento di energia elettrica nelle abitazioni e per le strade. Alcune ore prima, infatti, i ladri hanno deciso di scatenarsi nella frazione.

A "cadere" sono state due villette e un appartamento. Sempre che la lista sia completa. Una delle abitazioni ripulite si trova sulla principale, via Crea, poco distante dal capitello del paese. I ladri, nel tardo pomeriggio, sfruttando l'oscurità che era già calata, sono penetrati nel giardino della villetta e hanno forzato la finestra. Evidentemente tenevano d'occhio il loro obiettivo, dato che la padrona di casa si era assentata il tempo necessario di far visita alla madre, che abita poche centinaia di metri più in là. Una volta all'interno i predoni hanno arraffato soprattutto preziosi in argento.

Un raid durato pochi minuti che poi si è "rinnovato" in una villetta non molto distante, in via Rossini. Si tratterebbe della terza visita dei ladri negli ultimi cinque mesi per la padrona di casa, che al suo ritorno si è trovata la finestra sul retro e la saracinesca forzata. Anche in questo caso gli incursori hanno concentrato la propria attenzione su preziosi ed eventuale contante. Non ha evitato una "visita indesiderata" nemmeno un appartamento che si trova a due strade di distanza. In questo caso i banditi sono penetrati dalla porta d'ingresso per poi fare razzia e fuggire senza lasciare tracce nell'oscurità. Dopo aver perpetrato tre colpi in un amen.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento