Assalto notturno al distributore Ladri messi in fuga dai carabinieri

E'successo nella notte tra sabato e domenica alla stazione di servizio "Beyfin" di Portogruaro, sulla tangenziale. Il colpo è andato a vuoto

Tentano l’assalto alla colonnina self service del distributore di benzina, ma sono costretti a fuggire per l’arrivo immediato di una pattuglia. E’ successo sabato notte a Portogruaro, in tangenziale, alla stazione di rifornimento “Beyfin”. Come riporta La Nuova Venezia, i ladri in azione erano due ma probabilmente c’era un terzo soggetto a fare da palo, pronto poi a sgommare a tutta velocità assieme a complici e refurtiva.

Il piano era chiaro, ma è andato a vuoto: come hanno potuto verificare le forze dell’ordine dai filmati delle telecamere di videosorveglianza, i banditi sono scesi dall'auto e hanno puntato dritto sulla colonnina dove la gente inserisce il denaro. Contavano sul fatto che fosse bella carica, considerato che molti automobilisti potrebbero aver scelto di fare il pieno nel weekend.

Sul più bello, però, sono stati costretti a darsela a gambe levate. Una pattuglia dei carabinieri in servizio notturno è infatti piombata sul posto, dopo aver notato degli strani movimenti attorno alle pompe di benzina. La zona è molto isolata, i ladri sono riusciti a fuggire. In passato altri colpi erano stati messi a segno alla stessa stazione di servizio, sia alla colonnina self service che al bar di fronte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento