menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri allo stadio di Spinea, uffici sottosopra e distributori forzati

Incursione nel weekend ai campi sportivi "Salvador Allende", Villaggio dei Fiori. Il bottino totale si aggira sui 2mila euro, predoni in fuga e danni ingenti

Ladri in azione allo stadio Allende del Villaggio dai Fiori, Spinea: l'incursione nella notte tra sabato e domenica, quando i predoni si sono introdotti scavalcando la recinzione e forzando la porta d'ingresso della struttura. Una volta dentro hanno puntato agli uffici della società sportiva, dove sono riusciti a razziare due computer portatili e un impianto audio solitamente utilizzato durante le manifestazioni sportive. Dopodiché si sono dedicati ai distributori di snack e bevande, racimolando le monete contenute all'interno.

Gli addetti all'impianto si sono resi conto di quanto accaduto solo la mattina successiva, mentre lunedì è stata sporta denuncia ai carabinieri. Il bottino è stato quantificato intorno ai 2mila euro, ma nel conteggio delle spese da sostenere andranno aggiunti i danneggiamenti procurati dai malviventi. Non è la prima volta che i predoni entrano in azione allo stadio di Spinea, dove un'altra incursione era andata in scena in gennaio: a questo punto, già dalle prossime settimane potrebbe essere installato un nuovo sistema d'allarme. Anche a Vetrego e a Mirano nei mesi scorsi erano stati presi di mira i campi sportivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento