menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Garage visitati (archivio)

Garage visitati (archivio)

Ladri scatenati a Catene, garage razziati in serie: "Più sicurezza"

I residenti si sono accorti dei raid sabato mattina. Sparite alcune biciclette, anche di pregio. Magazzini trovati del tutto a soqquadro

Li hanno passati al setaccio in serie, mettendo nel proprio mirino soprattutto biciclette da far sparire il prima possibile. Trasportandole poi con ogni probabilità oltre confine in modo da venderle nei mercati neri dell'Est Europa (come spesso accade). Fine settimana non certo felice per alcuni residenti nella zona di Catene a Marghera: nella notte tra venerdì e sabato, infatti, diversi box condominiali nelle vicinanze del cavalcavia della tangenziale sono stati aperti e svuotati dai delinquenti.

Sono spariti alcuni velocipedi, anche di pregio. Tra cui una costosa mountain bike. Ma a mancare all'appello ci sarebbero anche attrezzi da lavoro, paia di scarpe e altri oggetti facili da trasportare. Il raid è stato visibile a tutti solo nelle prime ore della mattina, quando qualche abitante si accorto dei portelloni forzati. Il classico buco per controllare cosa si può trovare all'interno, poi, per i magazzini "prescelti" il trucco della "levetta": basta alzare la leva di sicurezza interna e il gioco è fatto. "Sono ladruncoli che distruggono tutto per rubare poi biciclette e altre amenità - dichiara l'esponenente di Fratelli D'Italia, Andrea Selva Volpi - Sono decisamente disgustato dal livello a cui è scesa la nostra città, in molti non denunciano nemmeno perché lo ritengono inutile. Ribadiamo la necessità di maggiori controlli e risorse per le forze dell'ordine".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento