rotate-mobile
Cronaca Cinto Caomaggiore / Via IV Novembre

Ladri scatenati, entrano anche negli impianti sportivi di Cinto

I delinquenti nella notte tra domenica e lunedì sono entrati nel locale Tennis Club, nel bar e nella bocciofila. Rubati vestiti e alimenti

Gli impianti sportivi continuano a finire nel mirino dei ladri. Dopo i raid nel territorio di Mira e a San Giuliano a Mestre, infatti, alcuni delinquenti si sono introdotti anche all'interno delle strutture di Cinto Caomaggiore, lasciando dietro di sé anche molti danni. A scoprire l'incursione lunedì mattina alcuni responsabili del centro sportivo, che si sono subito accorti che c'era qualcosa di strano.

I predoni hanno forzato una porta che immetteva all'area degli uffici e degli spogliatoi per poi controllare dappertutto se ci fosse qualcosa da trafugare. Nel mirino della banda naturalmente sono finiti alcuni alimenti in dispensa e alcune capi d'abbigliamento delle società sportive. Sono stati forzati armadi e scassinate porte, anche attraverso un piede di porco. E' caduto pure il bar della struttura, oltre al Tennis Club e la bocciofila.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri scatenati, entrano anche negli impianti sportivi di Cinto

VeneziaToday è in caricamento