Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Marghera

Trovati con la refurtiva in macchina e denunciati

Un giovane di Mestre e uno di Marghera sono stati bloccati dai carabinieri di Legnaro

Due persone di Mestre e Marghera sono state denunciate per ricettazione dopo che i carabinieri li hanno trovati con un "carico" di refurtiva nell'auto. È successo a Legnaro (Padova) ieri, martedì 3 novembre. I militari hanno fermato la macchina durante un pattugliamento e controllato i documenti dei due uomini a bordo: un 33enne residente a Legnaro ma domiciliato a Mestre, con precedenti e senza lavoro, e un 25enne di Marghera.

Poi hanno perquisito l’auto ed ecco la sorpresa: oltre a diversi arnesi da scasso, c'erano vari articoli - pantaloni e accessori - rubati il giorno prima nei negozi “Terranova” e “Jack and Jones”, all’interno del centro commerciale Porte di Mestre, ex Auchan. Di conseguenza per i due è scattata una doppia denuncia per ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, in concorso.

L'articolo originale su PadovaOggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati con la refurtiva in macchina e denunciati

VeneziaToday è in caricamento