menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri senza cuore: rubano le offerte dei fedeli del duomo di Portogruaro

Il furto domenica nella canonica di corso Martiri della Libertà. I furfanti sono entrati da una porta sul retro e sono scappati con circa mille euro

C'è qualcuno che ha messo nel mirino le canoniche delle parrocchie, grandi o piccole che siano. Confidando forse sulla probabile assenza di allarmi o sul fatto che la sorveglianza per forza di cose di questi luoghi sia molto meno asfissiante rispetto a negozi o banche. Fatto sta che di soldi, specie le offerte dei fedeli, ne girano.  Visto e considerato che nei cassetti vengono il più delle volte custodite le somme di denaro necessarie alle attività parrocchiali, caritatevoli o meno.

Lo sapevano bene i delinquenti che nella mattinata di domenica, giorno di messe tra l'altro, sono penetrati nella casa parrocchiale del duomo di Portogruro, in corso Martiri della Libertà, e hanno rovistato dappertutto. Sono riusciti a mettere piede in quello che era diventato il loro obiettivo dalla porta posteriore, forse lasciata inavvertitamente aperta. I furfanti si sono quindi riusciti a intascare le offerte pastorali per un bottino che si aggirerebbe sui mille euro.

Subito dopo che il furto è stato scoperto sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi. Non si tratta dell'unico colpo del genere in questo periodo: recentemente a essere depredate (anche più volte) sono state le canoniche in zona Brussa a Caorle e della Gazzera a Mestre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento