menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si sveglia per i bagliori delle torce e trova i ladri nella propria cucina

Momenti di paura per una signora di Oriago di Mira che nella notte tra venerdì e sabato ha sorpreso i predoni a volto scoperto nell'abitazione

I ladri entrano in casa per fare razzia ma svegliano la proprietaria con la luce delle torce. Momenti di paura per una signora residente a Oriago di Mira nella notte tra venerdì e sabato, quando i predoni hanno messo nel proprio mirino un'abitazione singola di una laterale cieca di via Lusore. Verso le 4.45, infatti, la donna si è svegliata e si è accorta che qualcosa non stava andando per il verso giusto. C'erano dei rumori e degli strani bagliori provenire dal piano terra.

A quel punto ha deciso di vederci chiaro, sorprendendo due malintenzionati a volto scoperto mentre stavano rovistando tra armadietti e cassetti. In cerca con ogni probabilità di contanti e preziosi. Fatto sta che gli intrusi, una volta scoperti in azione, e consapevoli che di lì a poco la loro interlocutrice si sarebbe messa a urlare a squarciagola, hanno fatto dietrofront e sono scappati dalla porta d'ingresso.

Avevano puntato subito la cucina dell'abitazione, ma non sono stati in grado di trafugare nulla. Si tratterebbe di due delinquenti di probabili origini dell'Est Europa che stavano razziando a volto scoperto. Un dettaglio che potrebbe rivelarsi importante nel caso in cui la padrona di casa fosse stata in grado di descrivere le facce dei malviventi ai carabinieri, intervenuti sul posto dopo pochi minuti dall'incursione. Dei delinquenti, però, nessuna traccia.

Che non si tratti di due sprovveduti lo dimostra il fatto che per entrare nella villetta i malviventi hanno utilizzato il classico trucco del buco sul telaio della finestra. In quel modo sono riusciti a raggiungere la maniglia e a ruotarla, aprendosi quindi una via d'ingresso veloce verso il loro obiettivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento